Che fine ha fatto Mirko dei Bee Hive

[...] di certo non era una parrucca! Erano i miei capelli tinti di biondo, mentre il ciuffo rosso era creato con una lacca colorata, che veniva via lavando i capelli. E devo ammettere che dopo le prime due serie di Licia mi ero davvero stufato di fare sempre la tinta! Però come tutti sanno ho portato i capelli biondi per quattro serie!
__________________________

Accanto al Cristina D’Avena, Pasquale Finicelli ha conquistato il successo giovanissimo, sul finire degli anni 80, interpretando il mitico Mirko dei Bee Hive nella serie TV “Love Me Licia”, ispirata al famosissimo cartone “Kiss me Licia”, in onda su Italia 1.

alt

Quel ciuffone rosso, quell’animo romantico e quella voce (non sua - veniva doppiato!!!) sono incollati indelebilmente nei nostri cuori di bambini.
Dopo quella serie tv, però, Finicelli è praticamente completamente uscito dal mondo dello spettacolo e in un’intervista rilasciata nel 2007 a Libero, Pasquale-Mirko ha raccontato che fine ha fatto e come mai fosse scomparso dalle scene nonostante il grande successo ottenuto con la serie Kiss Me Licia.

alt

 “Potrei tirarmela inventando strani viaggi o aggiornamenti professionali, invece dico sempre la verità: sono fuori dal giro, le cose sono andate così e basta. All’apice del successo, mi ero messo in testa di cantare e basta. Purtroppo mi sono affidato a un manager napoletano che mi ha consigliato male, mi ha fatto mollare Canale 5 promettendomi mille cose tra cui Sanremo. Invece sono uscito dal giro, sono rimasto fregato. Avevo 25 anni ed ero ingenuo, ho pagato cara questa scelta“.

alt

Oggi Pasquale-Mirko lavora da 4 anni per la Publikompass, una concessionaria di pubblicità legata al gruppo Fiat, come autista del presidente e amministratore delegato della società. Una grande operazione-nostalgia nel 2010 ha portato alla Reunion dei Bee Hive, che sono tornati a pubblicare dischi e a fare qualche concerto per i più affezionati.



Recentemente è stato visto anche a "I migliori anni". Video qui sopra!
Ah, senza ciuffo rosso.

alt

 

i tumblr di ledieci

Ogni post presente su ledieci.net rientra nelle forme di satira e di ironia, pertanto i contenuti pubblicati non devono esser presi troppo sul serio. I contenuti pubblicati sul blog non hanno nessun intento diffamatorio, né vogliono in alcun modo offendere o vilipendere persone, istituzioni o confessioni religiose. Lo scopo é solo quello far ridere, e ridere insieme a quelle persone, istituzioni o confessioni religiose che, presenti nella nostra società, ne diventano necessariamente protagoniste e, talvolta, "vittime" dei testi e delle classifiche che proponiamo.
Le opinioni, i fatti, le metafore e tutti i contenuti presenti all'interno di questo post sono pertanto tutti di assoluta fantasia. Non esiste in alcun modo l'intenzione, da parte del/degli autore/i volontà di attribuire ai soggetti della satira (tutelata dagli artt. 21, 33 e 9 della ns. Costituzione), fatti e/o circostanze reali o presunte all'interno del contenuto. Tuttavia se ti sentissi offeso da quanto da Noi pubblicato inviaci una tua email per segnalare il testo che ritieni costituisca involontariamente una comunicazione illecita, provvederemo a cancellarla dopo attenta valutazione. Grazie.

LeDieci.net © 2013 Tutti i diritti riservati - Powered by Quadronica s.r.l.